Consulente e finanza comportamentale antidoto al panico da Coronavirus

Il compito dei consulenti finanziari è anche quello di aiutare i loro clienti a gestire l'emotività in momenti di forte stress. "è proprio in momenti come questi che la finanza comportamentale può venire in aiuto. Imparare a gestire l’emotività, anche grazie all’aiuto di professionisti, può fare la differenza e limitare le perdite: chi invece fa da sé tende a farsi condizionare maggiormente dalle notizie più recenti, correndo il rischio di subire perdite evitabili"

Investitori in panico da Coronavirus? Lo 'psicologo' giusto è la finanza comportamentale




Commenti

I post più popolari

Fondi comuni: uno strumento costoso ed inefficiente

Il tacchino induttivista

Non esistono pasti gratis