Hai ancora bisogno della filiale?



In base ad uno studio effettuato da Bain &Co in collaborazione con Dynata ripreso in un articolo apparso su MilanoFinanza, durante l'emergenza sanitaria un enorme numero di clienti bancari ha azzerato o drasticamente ridotto il numero di visite in filiale preferendo i canali digitali, i pagamenti elettronici e la comunicazione a distanza. Il 98% di essi ha dichiarato che manterrà questa abitudine d'ora in avanti.

Che senso ha continuare a sostenere i costi e i limiti di un rapporto con una banca tradizionale rispetto ad una digitale se la filiale ha perso la sua centralità?
Perché andare in filiale quando il consulente può venire a casa tua, potete vedervi nel bar sotto casa o in videoconferenza? Ottenendo peraltro un servizio decisamente superiore?

I soldi sono un tema molto delicato e affidarne la gestione a qualcuno implica una grande fiducia, fiducia che si costruisce con la relazione e con il tempo. Ma com'è possibile farlo se ogni 2-3 anni ti trovi a dover parlare con una persona diversa. Non sarebbe meglio poter scegliere la persona a cui affidare i tuoi risparmi e costruire con lui un rapporto solido e duraturo?


Se continui a fare quel che hai sempre fatto, otterrai sempre gli stessi risultati.

Se non sei soddisfatto, cerca il cambiamento.
A volte basta un click




Commenti

I post più popolari

Fondi comuni: uno strumento costoso ed inefficiente

Il tacchino induttivista

Non esistono pasti gratis